Biorivitalizzazione e Ringiovanimento facciale con vitamine e acido jaluronico

ringiovanimento-facciale.jpg

La biorivitalizzazione è un trattamento iniettivo anti-aging  che stimola la rigenerazione cutanea attraverso micro infiltrazioni di una soluzione a base di vitamine, acido ialuronico a bassa intensità e aminoacidi essenziali  allo scopo di contrastare i segni del tempo.


L'infiltrazione di acido ialuronico e vitamine restituisce la giusta dose di collagene ed elastina, ripristina il grado di idratazione cutaneo, dona tono, struttura e compattezza alla cute, combatte lassità cutanee e rughe, ridona luminosità e turgore. 
Le zone trattabili sono soprattutto il viso, collo, décolleté, mani e braccia.

Se eseguito regolarmente, soprattutto nei cambi stagionali, questo trattamento permette di prevenire e rallentare l'invecchiamento cutaneo posticipando il suo decadimento e mantenendo un aspetto giovanile. Usato in combinazione ad altri trattamenti di medicina estetica, risulta complementare e rafforzativo.


A differenza dei fillers, la biorivitalizzazione non produce riempimento di rughe o aumento di volumi ma crea un miglioramento nella struttura del derma che a sua volta produce gli effetti di una pelle più giovane e sana. Il risultato di una seduta è percepibile già dopo 12-24 ore.


Il protocollo ideale consiste in almeno 3-4 sedute della durata di 20-30 minuti da effettuarsi ogni 15 giorni, si consigliano in seguito delle sedute di mantenimento a seconda della necessità. Questo trattamento non è soggetto a stagionalità ed è inoltre un ottimo preventivo in vista dell’esposizione solare in quanto ne contrasta gli effetti nocivi.